Oldribs Community Official Forum :: Imparare la traina ai dentici
 Indice del forum
Forum dedicato alla nautica da diporto
 PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum
Imparare la traina ai dentici
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Ami Lenze & Maschere
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
flobio




abilitati



Registrato: 06/09/12 23:27
Messaggi: 100
flobio is offline 






MessaggioInviato: Mar Ott 08, 2013 11:04    Oggetto:  Imparare la traina ai dentici
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao a tutti, mi servirebbe qualche consiglio per imparare la traina ai dentici.
Nella mia zona pescano quasi tutti con i palamiti e sono pochi quelli che si dedicano alla traina.
I dentici li peschiamo su fondali di circa 24/30 metri innescando il palamito (coffa) con sugarelli o sarde/sardoni morti, e le pescate non mancano.
Ora però vorrei pescarli a traina, andando magari nelle stesse zone.
Ho due shimano vegance da 16/20 piu tld20.
La mia intenzione era trainare sul fondo con una canna con affodatore e una col guardiao.
Sapendo che gli artificiali sono poco efficaci e inolte è complicato affondarli a 30m, volevo sapere se c'era qualcuno nella mia zona che pesca con esche naturali, cosa innesca, come pesca il vivo ed eventualmente se ha provato seppia e calamaro morti.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Mar Ott 08, 2013 11:04    Oggetto: Adv






Torna in cima
flobio




abilitati



Registrato: 06/09/12 23:27
Messaggi: 100
flobio is offline 






MessaggioInviato: Mar Ott 08, 2013 11:07    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Dimenticavo pesco nei tratti di mare da capo pecora a capo frasca, principalmente zona di piscinas e porto palma.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
lucante

Grande Postatore


abilitati


Età: 49
Registrato: 01/03/11 16:27
Messaggi: 4203
lucante is offline 

Località: Repubblica di MaluEntu
Interessi: pesca
Impiego: impiegato


MessaggioInviato: Mar Ott 08, 2013 11:19    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

vai sul canale di Endymail.....si chiama Andrea, è di Oristano

prova a contattarlo....è un mostro

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Raph69

Grande Postatore


attivi



Registrato: 28/09/09 23:59
Messaggi: 2032
Raph69 is offline 






MessaggioInviato: Mar Ott 08, 2013 2:34    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Flobio che brutti posti per pescare Flap Flap Flap

Posso darti qualche dritta, ma a parole è un mezzo casino, sai già fare qualcosa o devo partire proprio dall'ABC?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
flobio




abilitati



Registrato: 06/09/12 23:27
Messaggi: 100
flobio is offline 






MessaggioInviato: Mar Ott 08, 2013 5:17    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Diciamo abc no ma bc si.
Vorrei sapere almeno come procurarmi il vivo nella mia zona (se sabiki o bolentino e che tipo, quali totanare, orari e zone)
Non voglio bruciare le tappe.... Só che solo il tempo ti ripaga dai vari cappotti, ma vorrei partire almeno preparato per non commettere gli errori più comuni.
Provengo dalla pescasub e molte volte correggendo i miei errori e mettendo in pratica i consigni dei "maestri", sono arrivate le tanto desiderate prede.
Mi piacerebbe ora mettere in pratica i consigli di chi è più esperto di me per ottenere i primi risultati, pper poi andare "in autonomia".
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
lucante

Grande Postatore


abilitati


Età: 49
Registrato: 01/03/11 16:27
Messaggi: 4203
lucante is offline 

Località: Repubblica di MaluEntu
Interessi: pesca
Impiego: impiegato


MessaggioInviato: Mar Ott 08, 2013 5:20    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

perchè dici che gli artificiali sono poco efficaci?

dentici a traina ne ho preso a decine e sempre con gli artificiali (testarossa in primis)

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
flobio




abilitati



Registrato: 06/09/12 23:27
Messaggi: 100
flobio is offline 






MessaggioInviato: Mar Ott 08, 2013 6:16    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Per la difficolta ad affondarli a -30
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
lucante

Grande Postatore


abilitati


Età: 49
Registrato: 01/03/11 16:27
Messaggi: 4203
lucante is offline 

Località: Repubblica di MaluEntu
Interessi: pesca
Impiego: impiegato


MessaggioInviato: Mar Ott 08, 2013 6:27    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ma i dentici non mangiano solo a -30
e gli affondatori funzionano anche con gli artificiali

io ho sempre utilizzato piombi a tortiglione per esempio
in serie sulla lenza madre a distanze di 10 metri....credo pescassero a -15 al massimo

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
flobio




abilitati



Registrato: 06/09/12 23:27
Messaggi: 100
flobio is offline 






MessaggioInviato: Mar Ott 08, 2013 7:03    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

È vero, a pescasub mi è capitato di vederne in 5 metri d'acqua, ma con l'eco e col palamito nella mia zona li ho visti sempre a quelle profondita.
Comunque mi piacerebbe iniziare con il vivo.
Gli artificiali li utilizzo comunque per le palamite e lampughe.
Mi piacerebbe qualche consiglio per la pesca del vivo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
bouy

Grande Postatore


attivi



Registrato: 13/05/08 18:06
Messaggi: 1535
bouy is offline 

Località: Roma




MessaggioInviato: Mar Ott 08, 2013 7:59    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Per affondare fin li ci vuole affondatore e "palla di cannone".

Col vivo è un altro pianeta... Seppie e sugherelli in primis.

Puoi comunque provare col "morto fresco": polipetti e seppie tirandoli giu' con piombi armati di ami da inserire nel loro cappello (tipo liveKAB).
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Raph69

Grande Postatore


attivi



Registrato: 28/09/09 23:59
Messaggi: 2032
Raph69 is offline 






MessaggioInviato: Mar Ott 08, 2013 11:50    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao Fabio, per quello che posso vedrò di aiutarti, tieni conto che le mie tecniche sono forse un pò antiquate, ma ai tempi erano efficaci anche se forse oggi si trova qualche prodotto più performante.

Iniziamo dal procurarci l'esca: io pescavo con la seppia viva e con l'aguglia.

La seppia viva, se si è pigri Mr. Green , si può acquistare dalla piccola pesca, si contatta qualche vecchio pescatore che butta due reti sotto costa e gliele si prenota alla sera prima specificando taglia (grandi quanto una mano) e numero (5-6 per mezza giornata di pesca bastano), poi le si ritira di buon mattino. Abbi cura di fornire un secchio (quelli per pittura van benissimo) al tipo sennò te le consegnerà mezze morte.
In alternativa si può andare a pescarle con canna da spinning o da lancetto (2.40-2.70 azione 30gr) e la totanara (tipo queste
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
), lungo moli e scogliere artificiali è più facile incontrarle. Ovviamente la totanara va fatta muovere come fosse un gambero vero, con un recupero a scatti in prossimità del fondo (occhio a non arroccare Wink ). All'incoccio della seppia ti sembrerà di aver preso una busta e successivamente la fuga avverrà a colpi (il nuoto della seppia è dato dall'espulsione violenta dell'acqua contenuta nel cappello attraverso il sifone direzionale quindi si alternano fasi di spinta e fasi di "ricarica") che metteranno alla prova la canna, non devi forzarla quando tira ne far andare in bando alla lenza (le "spugnette" che sostituiscono gli ami nella totanara non hanno ardiglioni quindi non trattengono la preda se non per trazione quindi se perdi tensione perdi la seppia) Detta pesca generalmente va effettuata la sera prima e poi le seppie vanno tenute in un bidone con ossigenatore, ma puoi anche farla qualche giorno prima se hai cura di cambiare l'acqua ogni giorno.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
flobio




abilitati



Registrato: 06/09/12 23:27
Messaggi: 100
flobio is offline 






MessaggioInviato: Mer Ott 09, 2013 12:12    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Le condizioni ottimali per pescare le seppie dalla riva quali sono?
Dove vado io c'è un golfo con un piccolo porticciolo.
Dovrei mettermi all'imbrunire in prossimita del braccio del porto e con un terminale in nylon (dello 0,20?) e una totanara procurarmi queste benedette seppie.
Mentre dalla barca?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Raph69

Grande Postatore


attivi



Registrato: 28/09/09 23:59
Messaggi: 2032
Raph69 is offline 






MessaggioInviato: Mer Ott 09, 2013 12:15    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

L'aguglia viva invece te la puoi procurare solo... pescandola, quindi niente soluzioni di comodo Razz

Io uso una tecnica che mi ha sempre garantito buone percentuali di successo: le pesco a traina col verme coreano. Per effettuare questa pesca ti servirà una cannetta leggera (con una 2 pezzi in vtr per bambini diventa una pesca divertentissima) alla quale monterai un terminale composto da un piombo ad oliva da 5 gr, una girella e 2 ami del 16 montati in tandem a 3-4 cm l'uno dall'altro (la montatura in tandem prevede che i due ami siano legati sulla stessa lenza uno dietro l'altro). Il verme coreano va innescato per la testa sull'amo a monte e appuntato sull'amo a valle di modo che la coda resti libera di fluttuare, trainandolo sembrerà un'anguilletta e sarà irresistibile per aguglie e occhiate (ma ci ho preso pure spigole Wink ). La pesca avverrà a filo di qualsiasi costa rocciosa in particolare in prossimità di punte e scogli semi affioranti a circa 3 nodi con 25 metri di lenza fuori. Mentre l'occhiata abbocca subito e tira, l'aguglia spesso da un colpo col becco per tramortire la preda e poi mangiarla, quindi se senti la beccata ma non incocci subito prova a dare filo come se la preda fosse rimasta ferma e tramortita e aspetta un paio di secondi Wink
Per tener viva l'aguglia non basta un ossigenatore ma ci vuole il ricambio dell'acqua quindi o ti attrezzi con pompa di ricircolo o ogni tanto lavori di sassola.


Ultima modifica di Raph69 il Mer Ott 09, 2013 12:24, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Raph69

Grande Postatore


attivi



Registrato: 28/09/09 23:59
Messaggi: 2032
Raph69 is offline 






MessaggioInviato: Mer Ott 09, 2013 12:19    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

flobio ha scritto:
Le condizioni ottimali per pescare le seppie dalla riva quali sono?
Dove vado io c'è un golfo con un piccolo porticciolo.
Dovrei mettermi all'imbrunire in prossimita del braccio del porto e con un terminale in nylon (dello 0,20?) e una totanara procurarmi queste benedette seppie.
Mentre dalla barca?


Nylon del 30/35, non che il 20 non regga una seppia, ma se arrocchi hai qualche probabilità in più di salvare la totanara.
In porto le trovi dappertutto specie dove ci son luci puntate in acqua.
Dalla barca le peschi a scarroccio sui bassi fondali misti di roccia e posidonia, allora non peschi a recupero ma trovata la misura del fondo dai colpetti con la canna per far danzare l'esca Wink
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Raph69

Grande Postatore


attivi



Registrato: 28/09/09 23:59
Messaggi: 2032
Raph69 is offline 






MessaggioInviato: Mer Ott 09, 2013 12:25    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

le prossime puntate domani che oggi vado a nanna Mr. Green
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
flobio




abilitati



Registrato: 06/09/12 23:27
Messaggi: 100
flobio is offline 






MessaggioInviato: Mer Ott 09, 2013 10:34    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Grazie per i consigli, attendo ansioso la prossima puntata...
P.S. È vero che per i dentici vanno bene anche donzelle, perchie e pescetti del sottocosta?
Se il meteo ci assiste questo fine settimana provo a pescare le seppie vicino al porto.
Speriamo che questi post siano utili anche ad altri amici.
Magari alla fine si potrebbe creare una piccola guida con l'Abc per iniziare alla traina col vivo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
lucante

Grande Postatore


abilitati


Età: 49
Registrato: 01/03/11 16:27
Messaggi: 4203
lucante is offline 

Località: Repubblica di MaluEntu
Interessi: pesca
Impiego: impiegato


MessaggioInviato: Mer Ott 09, 2013 10:47    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

vanno bene anche le castagnole....solo che sono troppo piccole per innescarle e muoiono subito

in ogni caso l'esca viva migliore per me rimane l'aguglia

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
flobio




abilitati



Registrato: 06/09/12 23:27
Messaggi: 100
flobio is offline 






MessaggioInviato: Mer Ott 09, 2013 6:00    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Partendo dal presupposto che comunque è più pescante l'esca viva, la seppia morta è più o meno catturante degli artificiali?
A proposito di artificiali oltre i famigerati minnows (in particolare il testa rossa), come si comportano l'aguglia finta e il calamaro finto trainati sul fondo con l'affondatore per la pesca ai dentici? Li avete mai provati?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Raph69

Grande Postatore


attivi



Registrato: 28/09/09 23:59
Messaggi: 2032
Raph69 is offline 






MessaggioInviato: Mer Ott 09, 2013 6:41    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Gli artificiali io li ho provati a lungo ma non mi hanno mai soddisfatto, 100 volte meglio una seppia morta (con cui fra parentesi ho preso il dentice più grosso).
Gli artificiali sono efficacissimi nella pesca che io chiamo a vista: sto trainando col vivo, vedo i gabbiani che tuffano nell'acqua che ribolle, secondo il periodo so già che al 99% sono tonnetti in caccia, salpo l'esca viva e la parcheggio da una parte, monto 2 canne coi rapala magnum (testarossa e maccarello i miei preferiti) e mi fiondo sulla mangianza a circa 4 nodi con dietro 40 metri di lenza (non passo dritto sulla mangianza ma di fianco e poi viro per farci passare sopra le traine). Appena parte la prima canna non recupero subito perchè questi pesci hanno il vizio di cacciare in piccoli gruppi e quindi sembra seguano quello che prende una direzione diversa... ci sono quindi buone probabilità di beccarne un secondo.... preso anche questo recupero velocemente il primo e rifilo in acqua il rapala e così via finchè ce ne sono (siamo arrivati a farne 5 così).
Altra preda che pesco a vista è la lampuga che quando è in caccia non necessariamente è segnalata dai gabbiani, difatti capita scrutando la superficie del mare intorno di vedere una sorta di specchiata color oro estendersi per svariati metri; stesso gioco via il vivo, giù gli artificiali e andare.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Raph69

Grande Postatore


attivi



Registrato: 28/09/09 23:59
Messaggi: 2032
Raph69 is offline 






MessaggioInviato: Mer Ott 09, 2013 6:45    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

P.S. il capitolo inneschi è laborioso, appena posso ti faccio un disegno per capirci meglio, lo schema è uno, cambiando gli ami ci inneschi e peschi di tutto

Un inciso: le esche più facili da lavorare sono seppie, calamari, occhiate, muggini e aguglie, so di persone che in mancanza di meglio innescano altri pescetti e in linea di massima vanno bene, ma oltre a essere noiosi da procurare, non hanno la stessa vitalità e attrattiva sull'amo Wink
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Ami Lenze & Maschere Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Oldribs Community Official Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008