Oldribs Community Official Forum

Altri Marchi - Suzuki DF20 2015.. Cosa ne pensate?

Vincy - Ven Ott 16, 2015 7:58
Oggetto: Suzuki DF20 2015.. Cosa ne pensate?
Buonasera ragazzi.

Dopo tanto sforzo e tanto duro lavoro, lo Yamaha 8cv 4 Tempi ubriacone di olio di Papà ha deciso di lasciarci, in modo lento e doloroso.. Crying or Very sad

Ha tirato parecchio, e ultimamente aveva iniziato a bere molto piu olio del solito (1,5litri circa a settimana), consumando allobstesso tempo benzina piu del mio OMC 15cv dell'80. Partire parte, ma non ce la fa più poveraccio..

Cosi Papà ha preso la decisione.. Ha trovato l'offerta per un Suzuki DF20 del 2015, ultimo modello, quello con iniezione elettronica senza batteria per intenderci, dando in permuta il nostro amato e fedele Yammino..

Qualcuno di voi ha info approfondite su questo motore? Da quello che ho letto finora mi sembra di capire sia abbastanza valido..

Grazie a tutti Mr. Green
Camillo - Ven Ott 16, 2015 8:12
Oggetto:
In mano tua dura tre giorni. Flap

Evita i motori a iniezione, soprattutto se piccoli e quindi con portate agli iniettori molto limitate per gli usi gravosi... soffrono terribilmente lo sporco e l'acqua nella benzina.

Fino a che ce l'hai su un gommone con filtri, separatori e controfiltri passi.. altrimenti son dolori.
Vincy - Ven Ott 16, 2015 10:11
Oggetto:
La preoccupazione mia è che non posso toccarlo per 4 anni, per la garanzia Flap

Calcola che verrà montato su una lancia di 4.20 mt abbastanza leggera, rispetto all8cv volerà.. Il problema è che per quanto puo spendere Papà solo questo possono farci avere a buon prezzo. È gia amdato a parlare per i bollettini e lunedí dpvrebbe fare il contratto. Se non lo ha mai avuto nessuno nel forum sarà una prova nla e una buona guida per chi ne volesse prendere uno in futuro. Naturalmente presto vi metto le foto Wink

A me piace da morire Love
Vincy - Ven Ott 16, 2015 10:13
Oggetto:
Il filtro decantatore mi pare lo abbia gia di serie, tipo quello del mio mariner
Camillo - Ven Ott 16, 2015 11:32
Oggetto:
Se ti riferisci al bicchierino sottocalandra, quello sta ad un decantatore come Pupo sta a Lou Ferrigno... Flap
Vincy - Ven Ott 16, 2015 11:48
Oggetto:
Ma perchè usi sti termini che non conosco Flap

Vedremo come si comporta dai, basta che non consuma che papà lo userà per lavoro ormai. Fattobsta che il primo graffio che trovo non gliela faccio passare liscia Evil or Very Mad
Camillo - Sab Ott 17, 2015 10:57
Oggetto:
pupo e Lou Ferrigno sono unità di misura di prestanza fisica strettamente tecniche... certificate dal CERN di Ginevra... ROTFL ROTFL
Vincy - Sab Ott 17, 2015 11:37
Oggetto:
Madó ahahahahah dai oggi parlo con Papà, vediamo quando arriva la belva Flap
Vincy - Gio Ott 29, 2015 10:24
Oggetto:
Eccolo Ola
kwama - Dom Nov 01, 2015 12:42
Oggetto:
Bello.... ma impressioni d'uso?
Vincy - Dom Nov 01, 2015 3:06
Oggetto:
Eeeh ancora non l'abbiamo potuto testare a causa del maltempo.. Qui in calabria so o 3 giorni di diluvio e vento forte e il mare sta agitatissimo Sad

Vi giuro ho una voglia di provarlo assurda, manco fosse il mio 521cc Flap
Vincy - Lun Dic 07, 2015 7:38
Oggetto:
Scusate il ritardo Flap

Il motore è stato testato a dovere, abbiamo finito gia il rodaggio e si sta comportando egregiamente. Come consumi siamo ok, consuma un po di piu sotto sforzo ma riesce a mantenerli bassi.

Insomma, siamo a una 50ina di ore e sta andando alla grande grande vedremo piu avanti Wink
luciano - Mar Dic 08, 2015 7:05
Oggetto:
Toh lo "sbudellatore inveterato" Mr. Green
..per quel poco che so sento a giro che i DF vanno molto bene, 'vibratori per signora' inclusi.. certo +45kg da sgropparsi..tanta roba
Vincy - Mar Dic 08, 2015 11:59
Oggetto:
Infatti quando Ibiza a dare gas partendo da fermo si, vibra tutta la barca Flap mi sta piacendo molto come motore, solo che con la lancia di Papà è quasi inguidabile, a 3/4 di gas tende a sbandare sull'acqua tanto che è leggera Flap peró non consuma un cazzo, e il sound mi piace molto, col sibilo classico dei 4t Rolling Eyes

Speriamo riesca ad arrivare alle stesse ore se non di piu dello yamaha.. Ah quello è stato venduto nonostante fosse sfruttatissimo Neutral
gommoclassic - Mer Dic 09, 2015 2:54
Oggetto:
Questo non l'ho mai provato, che i 4t non consumano niente abbiano un bel sound insomma abbiano oggettivamente dei punti a favore è fuori discussione ...

Questo modello poi con i suoi 20 cv se pesa 46 kg ... E' veramente interessante ...

Sei proprio sicuro di quello che dici sulle vibrazioni?

Non so dei 4t che ho provato l'unico vero difetto era il peso (parlo dei 15/20 cv) e il costo da nuovi

Per curiosità riesci a posarlo sulla bilancia?! Mr. Green
Camillo - Mer Dic 09, 2015 5:43
Oggetto:
1) i 46 KG sono teorici , ovvero dichiarati, e quindi probabilmente rilevati senza elica, olio, calandra etc... alla fine della fiera in bilancia sarà allineato agli altri 20 hp ( intorno ai 49-50 kg)

2) Le vibrazioni nei 4t bicilindrici ci sono perchè sono strutturati come dei doppi monocilindrici... nei primi modelli non si sentivano perchè ci mettevano il controalbero, adesso tutti seguono la scuola Honda dei gommini a durezza differenziata secondo la direzione della spinta.

3) Secondo me un motore da 20 hp a iniezione rimane una complicazione inutile.
gommoclassic - Mer Dic 09, 2015 11:12
Oggetto:
Si l'ignezione l'avrei evitata ..
Bisogna sapere del peso effettivo per vedere se offre qualcosa di differente rispetto i concorrenti !?

Sui 4 tempi i 15 cv sono veramente perdenti !?

Rimane il rebus dei 40 kg dei 10 cv Potenza non sempre sufficiente o i 50 kg dei 20 cv cioè adeguata Potenza ma già troppo peso !?!,
Camillo - Mer Dic 09, 2015 11:25
Oggetto:
Ormai quella dei 15 hp è diventata una potenza "fasulla", come lo erano i 10 cv una volta....

Non ce n'è più neppure uno di "naturale"... sono tutti dei 20 "castrati" , questo esalta i difetti principali dei 4t, ovvero il peso esagerato e la difficile trasportabilita' , capovolgendo quelli che invece erano i punti di forza dei "vecchi" 15...
gommoclassic - Mer Dic 09, 2015 11:38
Oggetto:
Il punto è proprio questo se si è orientato sul nuovo e quindi sul 4 tempi su un 3 metri ovviamente consiglierei un 6 cv un bel motoretto leggero con cui si puo togliere lo sfizio dinavigare senza stress ... Anche dietro un 380 quei 25 kg saranno sempre benedetti ..
Mi piacerebbe che una casa giapponesse si cimentasse a produrre un 15 monovilindrico, un 250 cc da 35 kg ... Ecco che si avesse qualcosa di realmente utilizzabile per uno smontabile ... Oggi l'unica vera alternativa rimane il 15 a 2t .. ma per quanto tempo ancora?
Camillo - Gio Dic 10, 2015 10:05
Oggetto:
Ho seri dubbi che un 250 cc monocilindrico:

1) sarebbe utilizzabile (vibrazioni mostruose)

2) peserebbe 35 kg (soprattutto se ci metti un controalbero di bilanciamento per evitare che se ne vada in giro da solo)

3) erogherebbe 15 hp (i 15 4t "naturali" erano tutti dei 300 /320 cc)

Semplicemente si è decretata la morte commerciale di una categoria di motori (tra i 10 e i 30 hp), di gommoni ( tutti gli smontabili oltre i 3,70) e di barche (un open da 4mt col cavolo che regge i 70 kg di un 25 hp..)
kwama - Gio Dic 10, 2015 10:23
Oggetto:
già ed è un vero peccato, ma suzuki con i monocilindrici in campo motociclistico ha fatto delle gran boiate non oso immaginare cosa potrebbe partorire in campo nautico Flap

Più che altro continuo a stupirmi della scarsa potenza espressa in rapporto alla cilindrata nei fuoribordo.
La stessa honda produceva un 125 4t monocilindrico (nx se la memoria non mi inganna) che aveva una 15 di cv.
Considerato il peso di una 125 il motore non dovrebbe pesare più di 30 kg (forse meno visto che non dovrebbe avere il peso del cambio) eppure in campo nautico con la stessa cilindrata ci si ferma a 6 cv....
gommoclassic - Gio Dic 10, 2015 11:23
Oggetto:
Citazione:
già ed è un vero peccato, ma suzuki con i monocilindrici in campo motociclistico ha fatto delle gran boiate non oso immaginare cosa potrebbe partorire in campo nautico Flap


Bha io ho avuto la Suzuki Dr 600 avevo 18 anni ho fatto di tutto gran bella moto mai nessun problema ...

Sempre monicilindrico Suzuki lo scooter il Burgman 400 cc non posso dire niente anche su qusto mai nessun problema ..

Insomma sui motori non ho mai sentito parlare male nessuno in campo motociclistico

Considera che il 400 monocilindrico di nuova generazione è considerato uno dei migliori monocilindrici di sempre quello della Dr-z 400 che ho provato gran bel motore !

Tu a cosa ti riferisci ??!

Per i motori marini dicevo in generale marchio giapponese, perchè da sempre hanno dimostrato un'ottima affidabilità (Yamaha, Suzuki, Honda)

Francamente credo che se si ponessero come obbiettivo principale il peso considerando appunto la trasportabilità, con adeguata potenza credo che da un 250 potrebbero tirare fuori 15 cv ...
Camillo - Gio Dic 10, 2015 12:16
Oggetto:
gommoclassic ha scritto:
Citazione:
già ed è un vero peccato, ma suzuki con i monocilindrici in campo motociclistico ha fatto delle gran boiate non oso immaginare cosa potrebbe partorire in campo nautico Flap


Bha io ho avuto la Suzuki Dr 600 avevo 18 anni ho fatto di tutto gran bella moto mai nessun problema ...

Sempre monicilindrico Suzuki lo scooter il Burgman 400 cc non posso dire niente anche su qusto mai nessun problema ...


Che io sappia tutti i principali motori motociclistici monocilindrici hanno il controalbero di equilibratura.

I fuoribordo attuali no perchè pesa parecchio.
kwama - Gio Dic 10, 2015 12:45
Oggetto:
Boh probabilmente abbiamo una visione diversa di cosa si definisce un gran motore

Ad ogni modo se Camillo permette il piccolo OT:

suzuki Djebel 600 monocilindrica per farla partire con la pedivella malgrado la mole non proprio esile del sottoscritto le invocazioni di aiuto divine erano garantite
In compenso una volta accesso era la gioia di ogni passeggera ed andava in diretta concorrenza con la Durex

Anche il mio meccanico ha gradito molto e il figlio laureato al MIT di boston a mie spese ancora mi ringrazia.

qualche amico col burgman l'ho avuto (io mi son sempre tenuto alla larga dagli scooter) ma anche qui malgrado l'ampia diffusione (forse perchè costava un paio di millini meno dei concorrenti) commenti entusiastici non li ho sentiiti soprattutto in termini di affidabilità se confrontati con le altre marche.

Meglio è andata ai possessori del bandit ma non erano monocilindrici.

In campo nautico ho potuto ammirare di persona un fuoribordo 4t con meno di 10 anni con il piede andato ad escort per corrosione e se chiedi a Pippo o Camillo un parere credo difficilmente saranno particolarmente lusinghieri. Tanto mi basta per girargli al largo anche per il gommone.

Direi che la mia esperienza personale con suzuki difficilmente avrà un seguito.

Chiuso l'OT

Suzuki a parte ripeto quello che ho già detto ossia non capisco perchè in campo nautico a parità di cilindrata i cavalli erogati siano la metà del campo terrestre.
Visto che vale per tutti i costruttori però presumo che qualche motivo tecnico ci sia.

Sul peso motivi economici e tecnici (vedi anche le nuove normative antinquinamento) mi fanno dubitare molto sulla possibilità di rivedere un 15 cv 4t che possa far concorrenza a quelli 2t. Credo che abbia ragione Camillo è una fascia di mercato che poco interessa per cui vale la regola che o mangi sta minestra o vai a remi.

Guardando il bicchiere mezzo pieno c'è da dire che gli ultimi due tempi venduti sono fine anni 90, visto che ho usato con soddisfazione un motore con una quarantina di anni sul groppone posso pensare che fino al 2040/45 dovrei esser tranquillo... poi ci penserò ROTFL
Camillo - Gio Dic 10, 2015 2:41
Oggetto:
kwama ha scritto:


Suzuki a parte ripeto quello che ho già detto ossia non capisco perchè in campo nautico a parità di cilindrata i cavalli erogati siano la metà del campo terrestre.
Visto che vale per tutti i costruttori però presumo che qualche motivo tecnico ci sia.


Premetto che non è sempre vero... il Fire 1000 della Uno/Y10 dava 55 cv ... qualcosa meno del 996 dello Yamaha 40/60 ... e l'Abarth della 112 spremeva 70 hp da un 1050... come il Murena Selva 16v.

Detto questo, é una banale questione di coppia motrice a bassi e medi regimi.... dato che sui fuoribordo ce ne vuole tanta per riuscire a planare, sei costretto a "strangolarlo" in alto.

Su una moto puoi permetterti di avere un 600 da 100cv che sotto i 3000 giri sta a malapena in moto... tanto hai sei o sette marce da sfruttare e una massa da muovere di un paio di centinaia di chili.

Prova a farlo partire in quinta e vedrai se sul km non si fa fregare anche dal Ciao di passaggio...

A suo tempo quel genio di De Tomaso, avendo comprato Innocenti e Guzzi, pensò di sostituire il 1000 Leyland con il 750 della California (che di sicuro non è un motore "tirato") sulla Mini 90... dopo le prime prove ci hanno rinunciato.

Mr. Green
gommoclassic - Gio Dic 10, 2015 3:03
Oggetto:
Scusate l'Ot

Citazione:
suzuki Djebel 600 monocilindrica per farla partire con la pedivella malgrado la mole non proprio esile del sottoscritto le invocazioni di aiuto divine erano garantite
In compenso una volta accesso era la gioia di ogni passeggera ed andava in diretta concorrenza con la Durex


Il Suzuki si metteva in moto al primo colpo senza usare l'alza valvole, posizionando il pistone pochissimo dopo la fase di compressione e partiva sempre al primo colpo ...
Gli altri yamaha, kawasaki, honda dovevi portare il pistone in compressione, ma ti assicuro che erano meno immediati del Suzuki ...

Se usavi questa tecnica con il Suzuki, non partiva ... oltre a rischiare di restituire qualche spiacevole contraccolpo

Conoscendo la concorrenza gli amici avevano altro modelli erano tutti dietro sopratutto il suzuki aveva un allungo che altri non avevano (anche vero che il Suzuki 600 era un progetto leggermente più recente dell'epoca) ...

Sei fuori strada sui motori da moto.. (e mi sono limitato a dire dei monocilindrici )

Poi rimani delle tue opinioni !
gommoclassic - Gio Dic 10, 2015 3:04
Oggetto:
Scusate l'Ot

Citazione:
suzuki Djebel 600 monocilindrica per farla partire con la pedivella malgrado la mole non proprio esile del sottoscritto le invocazioni di aiuto divine erano garantite
In compenso una volta accesso era la gioia di ogni passeggera ed andava in diretta concorrenza con la Durex


Il Suzuki si metteva in moto al primo colpo senza usare l'alza valvole, posizionando il pistone pochissimo dopo la fase di compressione e partiva sempre al primo colpo ...
Gli altri yamaha, kawasaki, honda dovevi portare il pistone in compressione, ma ti assicuro che erano meno immediati del Suzuki ...

Se usavi questa tecnica con il Suzuki, non partiva ... oltre a rischiare di restituire qualche spiacevole contraccolpo

Conoscendo la concorrenza gli amici avevano altro modelli erano tutti dietro sopratutto il suzuki aveva un allungo che altri non avevano (anche vero che il Suzuki 600 era un progetto leggermente più recente dell'epoca) ...

Sei fuori strada sui motori da moto.. (e mi sono limitato a dire dei monocilindrici )

Poi rimani delle tue opinioni !
luciano - Gio Dic 10, 2015 3:42
Oggetto:
kwama ha scritto:
Boh probabilmente abbiamo una visione diversa di cosa si definisce un gran motore

Ad ogni modo se Camillo permette il piccolo OT:

suzuki Djebel 600 monocilindrica per farla partire con la pedivella malgrado la mole non proprio esile del sottoscritto le invocazioni di aiuto divine erano garantite
In compenso una volta accesso era la gioia di ogni passeggera ed andava in diretta concorrenza con la Durex

Anche il mio meccanico ha gradito molto e il figlio laureato al MIT di boston a mie spese ancora mi ringrazia.

qualche amico col burgman l'ho avuto (io mi son sempre tenuto alla larga dagli scooter) ma anche qui malgrado l'ampia diffusione (forse perchè costava un paio di millini meno dei concorrenti) commenti entusiastici non li ho sentiiti soprattutto in termini di affidabilità se confrontati con le altre marche.

Meglio è andata ai possessori del bandit ma non erano monocilindrici.

In campo nautico ho potuto ammirare di persona un fuoribordo 4t con meno di 10 anni con il piede andato ad escort per corrosione e se chiedi a Pippo o Camillo un parere credo difficilmente saranno particolarmente lusinghieri. Tanto mi basta per girargli al largo anche per il gommone.

Direi che la mia esperienza personale con suzuki difficilmente avrà un seguito.

Chiuso l'OT



Allora:
in campo nautico la mia esperienza si ferma all'8. Pesante ma buon motore (in prestito- che poi abbia avuto rogne per sculo, come poteva accadere ad un qualsiasi altro motore, amen.. ) e a sensazione quel motorino non so se ne soffrirà mai di corrosione..boh
Amico con Jebel 650 mono.
L'idiota pretendeva di metterlo in moto senza portarlo mai al punto morto (con o sensa alzavalvola de gustibus marciandi)
Lui ci litigava: io ad ogni colpo lo mettevo in moto.. Vabbè
Suzuki 550 3 cilindri RAmAir System..
Sono ancora a piangere per averlo venduto.
Tutti e i pregi e nessun difetto rispetto al vecchio Kawa 500 Mach II (vero che di anni ne erano passati..)
Adesso invece sono un felice possessore da un decino di un Bandit 650 (il vecchio eh? raffreddamento aria/olio non quel cessone ad acqua..)
vibra un pò sulle pedane e manubrio sui 5000 ma metto la sesta a 40 all'ora e nonostante i 4 keihin si fa guidare come uno scooterone.. Se scali e "spaletti" in terza ti porta fuorigiri oltre 170.. trovane un'altro che lo faccia e poi tu non debba piangere dal padre del tuo amico del MIT Wink
E paradossalmente posso parlarti bene anche dei Ducati ROTFL
finiture di merda ma all'epoca sostanzialmente SANI
gommoclassic - Gio Dic 10, 2015 3:54
Oggetto:
capisco che si può essere simpatizzanti di un marchio rispetto ad un altro, senza contare che ci sono modelli meglio riusciti di altri ..

ma che Suzuki sappia fare i motori è fuori discussione !

E non sono un simpatizzante di questo marchio
kwama - Gio Dic 10, 2015 4:17
Oggetto:
Che te devo dì suzuki uber alles?

Io mi ci son trovato male e i miei conoscenti pure se tu ti sei trovato bene meglio per te.
Camillo - Gio Dic 10, 2015 4:37
Oggetto:
kwama ha scritto:
Che te devo dì suzuki uber alles?

Io mi ci son trovato male e i miei conoscenti pure se tu ti sei trovato bene meglio per te.


Io pure ho avuto una moto Suzuki (il glorioso GSX550F con il nonno del motore del Bandit) e non è che abbia avuto una splendida esperienza...

Che i FB Suzuki abbiano SERI problemi di corrosione è sotto gli occhi di tutti... basta cercare "suzuki corrosione" in un qualsiasi forum di nautica..

Che Suzuki stia cercando in tutti i modi di autopromuoversi e di assicurarsi il favore di "quelli che contano se ne parlano male" con la pubblicità e le sponsorizzazioni (Vedi i raid di Bracco e l'incredibile numero di Suzuki presenti in tutti gli articoli de "il Gommone") è altrettanto assodato.

Che poi in mezzo a tante ciofeche qualcosa di buono possa essere uscito, non è escluso.

Di sicuro di Suzuki con oltre 20 anni alle spalle se ne vedono pochini, a differenza di Mercury, OMC e Yamaha... Wink
gommoclassic - Gio Dic 10, 2015 4:48
Oggetto:
Dalle mie parti zona di mare ...

viene prima Yamaha poi Suzuki e poi Honda ...

un motivo ci sarà! Non so che dire

per il resto la politica commerciale di non produrre i 2t e farli sparire dal mercato prima di tutti gli altri non ha certo giocato a suo favore, per aunto riguarda "il glorioso GSX550F" non è stato proprio un modello riuscito in pratica il motore andava bene ma un mio amico diceva che le marmitte duravano poco è anche vero che non ci ha mai comprato quelle originali ma parlo di una vita fa ...
kwama - Gio Dic 10, 2015 8:09
Oggetto:
gommoclassic ha scritto:
Dalle mie parti zona di mare ...

viene prima Yamaha poi Suzuki e poi Honda ...

un motivo ci sarà! Non so che dire


guarda senza andare troppo lontano il motivo della classifica la trovi nei primi post di questo thread

Vincy ha scritto:
cut...

Il problema è che per quanto puo spendere Papà solo questo possono farci avere a buon prezzo.

cut...


Poi che non siano a livello dei parsun mi pare ovvio ma IMHO il principale motivo di scelta di un suzuki è il prezzo (ed è valso anche per il sottoscritto con il djebel Mr. Green)

e almeno io chiudo qui perchè mi sembra si sia andati parecchio fuori tema ma anche sulla prematura dipartita dei 2t che ha svantaggiato suzuki mi trovi ben poco concorde
serventin - Gio Dic 10, 2015 8:50
Oggetto:
Il mio vicino compero' un f115 e subito lo avvertii dei problem relative alla corrosione,un anno e mezzo dopo la porta di scarico era aperta!
1200$ dopo tutto ok!
gommoclassic - Gio Dic 10, 2015 9:05
Oggetto:
Dai dati dei pesi dichiarati dei 20 cv

Yamaha 51 kg
Mercury 52 Kg
honda 46,5 kg (a secco)!?
Suzuki 44 kg

Comunque mai avuto un fuoribordo suzuki (no anzi pensandoci ho avuto il 2,5 cv siglato jonhson) , di questo 20cv sarebbe interessante sapere il peso reale!
Vincy - Dom Dic 13, 2015 7:08
Oggetto:
Guajjù on vi mbrigati peró ahahahahah Flap Flap Flap
Raga se si corrode o consuma amen, i motori vanno sfruttati a dovere, almeno in famiglia la pensiamo cosi Wink

È ancora presto per dire se mi son trovato bene o meno, ha ancora una 50ina di ore scarse di utilizzo.

A me, portandolo sulla spalla, come oeso sembra lievemente maggiore rispetto all'8cv yamaha. Se trovo una bilancia come dio comanda lo pesiamo.

Fatto stahe io quest'estate mi assicuro il 521, quindi mi interesserà poco o nulla del suzuki, solo sulla manutenzione Flap
gommoclassic - Dom Dic 13, 2015 8:55
Oggetto:
Citazione:
A me, portandolo sulla spalla, come oeso sembra lievemente maggiore rispetto all'8cv yamaha.


Molto confortante come indicazione, quindi si può fare ... rimane lontana dalla sensazione che provi quando trasporti il 521? Mr. Green

Tanto per capirci, però una bilancia chiarirebbe molte cose
Vincy - Lun Dic 14, 2015 10:14
Oggetto:
Eh mo il 521 non lo porto in spalla da agosto ed è fermo da agosto agosto
Flap

Appena rieeco vi faccio sapere le differenze.. Fatto sta che in estate non penso di portare nessuno dei due in spalla, peeche ancoriamo sia la mia che la barca di Papà. Troppo peso Flap
Vincy - Sab Ott 15, 2016 11:46
Oggetto:
Vi aggiorno dopo circa un anno anche sul suzuki dopo l'arrivo del secondo 521.

Abbiamo gia fatto il primo tagliando, quindi superate gia le 100ore.

Per quanto riguarda il motore, lo abbiamo montato su quel barcone di 4,90mt che abbiamo sistemato, 3 persone e duebreti il motore riesce a spingerla veramente bene, ma appena carichi anche una lieve zavorra in piu inizia ad andare sotto sforzo e a consumare un abisso... Oserei dire quasi quanto il 521 mio. Ci abbiamo caricato 2 quintali di ricciole con di colleghi, io e un altro sulla barca e non entrava in planata Flap

Anche due persone e basta comunqie consuma.. Credo sia per la barca troppo grossa perche sulla 4,20mt non consumava cosi. Per il resto tutto ok, confermo quanto detto da Enrico sulla sensibilità all'acqua, appena ne prende un po affoga e si riprende. Poi ho notato che con il nostro andamento usura rapidamente l'anodo, lo abbiamo gia cambiato Flap

Ah che bello il 521.. Flap
domenico - Mer Giu 19, 2019 2:35
Oggetto:
Camillo ha scritto:
kwama ha scritto:


Suzuki a parte ripeto quello che ho già detto ossia non capisco perchè in campo nautico a parità di cilindrata i cavalli erogati siano la metà del campo terrestre.
Visto che vale per tutti i costruttori però presumo che qualche motivo tecnico ci sia.


Premetto che non è sempre vero... il Fire 1000 della Uno/Y10 dava 55 cv ... qualcosa meno del 996 dello Yamaha 40/60 ... e l'Abarth della 112 spremeva 70 hp da un 1050... come il Murena Selva 16v.

Detto questo, é una banale questione di coppia motrice a bassi e medi regimi.... dato che sui fuoribordo ce ne vuole tanta per riuscire a planare, sei costretto a "strangolarlo" in alto.

Su una moto puoi permetterti di avere un 600 da 100cv che sotto i 3000 giri sta a malapena in moto... tanto hai sei o sette marce da sfruttare e una massa da muovere di un paio di centinaia di chili.

Prova a farlo partire in quinta e vedrai se sul km non si fa fregare anche dal Ciao di passaggio...

A suo tempo quel genio di De Tomaso, avendo comprato Innocenti e Guzzi, pensò di sostituire il 1000 Leyland con il 750 della California (che di sicuro non è un motore "tirato") sulla Mini 90... dopo le prime prove ci hanno rinunciato.

Mr. Green

domenico - Mer Giu 19, 2019 2:41
Oggetto:
Camillo buonasera,
il mitico fire 1000 nato sulla y10 quando fu realizzato il progetto erogava realmente ben 80 cv e poi per decisione del marketing venne sfruttato con soli 45 cv ovviamente riducendo i giri cosa che ha permesso minor logorio del motore (la mia y10 ha 370000km all'attivo e va meglio ora che tani anni fa...e non consuma olio!)
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB